fbpx
PRATO VERDE

Negli ultimi anni la scelta dei professionisti del settore tappeto erboso (giardinieri, produttori di prato a zolle) si è sempre più orientata verso una soluzione che unisse estetica, robustezza, praticità di manutenzione. Tale orientamento ha trovato ancor più terreno fertile per due motivi: le ultime disposizioni di legge che limitano e regolano l’utilizzo dei fitofarmaci, l’aumentata sensibilità dell’utente finale verso le problematiche legate al rispetto dell’ambiente.

E’ proprio la complicità, il gioco di squadra e l’equilibrio tra le componenti dello Star Seed Country a renderlo la soluzione vincente per moltissimi lavori di messa a verde. L’habitus di crescita cespitoso della Festuca arundinacea sposa perfettamente quello rizomatoso della Poa pratense con il risultato di una colonizzazione forte e duratura dei substrati anche di quelli più impegnativi. Le cultivar utilizzate per il miscuglio sono tra le più performanti presenti nel panorama mondiale. Ma non ci si accontenta ancora, c’è dell’altro! Il miscuglio è conciato a secco con una miscela di funghi antagonisti e batteri promotori della crescita delle piante (PGPR). Questo rende lo sviluppo delle plantule rapido ed accelera i tempi di maturazione del tappeto erboso rendendolo subito competitivo contro i patogeni fungini e le malerbe. La precisa scelta della concia effettuata a secco non interferisce con la vitalità del seme.

Anche l’occhio vuol la sua parte, il colore geneticamente verde intenso e la foglia con tessitura medio-fine rendono lo Star Seed Country la soluzione adatta sia ove il tappeto erboso ha compito esclusivamente estetico sia dove la pressione di utilizzo diventa un fattore limitante (calpestìo, cloro, salinità tipiche delle zone circostanti le piscine per fare un esempio)

CARRELLO SPANDICONCIME THE ANDERSON

Per rendere il lavoro di messa a verde ancora più performante è opportuno effettuare una concimazione del letto di semina con un fertilizzante specifico. The Andersons Start H 10-18-10 con il 23% di acidi umici concentrati (tecnologia DG) assolve perfettamente a questo scopo migliorando, qualora necessario, le caratteristiche del substrato, nel medesimo tempo uniforma la germinazione e dona il primo nutrimento alle nuove plantule garantendo un risultato rapido, forte e sicuro. Se si coltiva su un substrato di buona qualità la concimazione in semina può esser effettuata con Nutriturf Go Green 16-22-10 in grado anch’esso di ottimizzare i tempi di realizzazione del tappeto erboso.