fbpx

Durante i mesi estivi (in particolare Luglio e Agosto) i tappeti erbosi vengono messi a dura prova dalle condizioni climatiche avverse. Temperature alte ben sopra i 30 gradi, stress idrici, patogeni fungini in agguato, possono rappresentare un cocktail micidiale per quanto riguarda la sopravvivenza del prato.

In questo caso vengono in aiuto i prodotti biostimolanti.

Non si tratta di concimi, ma di sostanze che aiutano la pianta a superare meglio le difficoltà rendendola più efficiente nel reagire agli stress termici con una decisa azione di rafforzo della radice e degli organi perennanti (rizomi, stoloni, corona). Anche il metabolismo del vegetale viene accelerato aiutando sia la traslocazione dei nutrienti sia la detossificazione. Apportando questi prodotti per fertirrigazione si migliora anche la frazione organica del terreno con benefici sulla resa delle concimazioni di sintesi che verranno comunque effettuate.

PRATO CON RADICI PROFONDE

Il prodotto Emeraldgreen che assolve a questo compito è il Nutri Turf Stress In. Si tratta di un complesso organico naturale a base di alghe marine. È una soluzione concentrata di alghe appartenenti alla specie Ascophyllum nodosum, raccolte nelle acque dell’Oceano Atlantico Settentrionale. È un prodotto completamente vegetale contenente più di 65 elementi di origine naturale promotori della crescita utili per le funzioni vitali del tappeto erboso. Contiene macro, meso e microelementi, alginati, enzimi, proteine ed un alto tasso di citochinine.

L’utilizzo di Nutri Turf Stress In cadenzato ogni 15-20 giorni circa durante i mesi “bollenti” previene gli stress ed aiuta il manto erboso rafforzandone le difese. Per migliorare ancor più le performances di questo prodotto è bene addizionarlo ad un umettante-radicante come il Vivax o il Duplex che ne potenziano l’efficacia e collaborano alla sua diffusione uniforme nel substrato radicale regolando, oltre a questo aspetto, anche la distribuzione dell’acqua nel profilo del suolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *